copertina-orizzontale

Dal 22 marzo #machecactusfai, il nostro nuovo contest!

Condividi su

Cogli la bellezza della primavera attraverso le forme originali dei cactus e delle piante grasse e mostra il tuo talento artistico!

Contest su Instagram in collaborazione con il sito “Il fiore tra le spine”
Dal 22 marzo al 12 aprile 2024

Dagli albori dell’espressione artistica, il regno vegetale ha sempre rappresentato una fonte inesauribile di ispirazione per gli artisti di tutto il mondo. La Natura ha un vasto repertorio di forme, trame e colori il cui fascino è innegabile e per questo anche noi, ammaliati da tanta bellezza, vogliamo accogliere la primavera appena arrivata con un nuovo contest.
Abbiamo pensato così di proporre un contest artistico sul tema delle piante ma circoscritto alle famiglie delle cosiddette piante grasse e in particolare dei cactus. Chiunque di noi sa quanto singolari, decorative, colorate, eccentriche queste piante possono essere.
Queste piante erano molto apprezzate da Frida Khalo, che con il suo “L’amoroso abbraccio dell’universo, la terra (Messico), io, Diego e il signor Xolotl” (1949) ci propone una raffigurazione di sé e del suo universo circondati da Opuntie, Echeveria, Agave, Mammillaria, Cereus e altri alberelli che ricordano le Euphorbie.
Anche il suo compagno Diego Rivera con “Paesaggio con cactus” (1931) racconta un legame con la tradizione (ricordiamo che moltissime piante grasse hanno origine in Messico). In Italia Renato Guttuso, figura chiave del Ventesimo secolo, cronista e narratore della società italiana, realizza “Paesaggio siciliano”, “Cactus”, “Cactus con lucertola”: e non sono le uniche sue opere a esaltare la bellezza delle forme delle piante grasse.

“L’amoroso abbraccio dell’universo, la terra Messico, io, Diego e il signor Xolotl”
Frida Khalo – 1949, Olio su tavola, cm 70 x 60,5
“Paesaggio con cactus”
Diego Rivera -1931, Albuquerque Museum
“Cactus con lucertola”
Renato Guttuso – 1986, Acquaforte, acquatinta e puntasecca, su rame, 61,5×79,5 cm

Sei pronto alla sfida?
Il contest si svolge su Instagram, realizza un’opera sul tema delle piante grasse con il tuo stile e con la tecnica artistica preferita e raccontaci nella caption il messaggio che per te è importante trasmettere.
Se sei a corto di idee o conosci poco queste piante puoi prendere ispirazione dalle bellissime foto pubblicate sul profilo Instagram @ilfioretralespine e sulla pagina Facebook de Il fiore tra le spine. Qui una serie di link utili per cercare ispirazione!
https://www.ilfioretralespine.it/piante-grasse-fotografie/
https://www.ilfioretralespine.it/giardino-lanzarote/
https://www.ilfioretralespine.it/marzo-cactus-fiori/
https://www.ilfioretralespine.it/fioriture-aprile-cactus/
https://www.ilfioretralespine.it/fioriture/
https://www.ilfioretralespine.it/gallery-fioriture/
https://www.ilfioretralespine.it/giardini-botanici-vivai/
https://www.ilfioretralespine.it/giardino-esotico-pallanca/

Il sito “Il fiore tra le spine” nasce nel 2017 e sfrutta l’esperienza trentennale nella coltivazione, nella semina e nello studio delle piante succulente del suo autore, Federico Centenari, giornalista professionista. Il sito cresce rapidamente e si crea un ottimo seguito anche sui social, al punto da diventare, tre anni dopo l’apertura, una vera e propria rivista in abbonamento su tutto ciò che concerne la coltivazione dei cactus e delle piante grasse. Il sito è stato media partner della “Festa del Cactus”, il principale evento nazionale dedicato a queste piante e, dopo essere diventato un punto di riferimento per collezionisti e appassionati in Italia ma anche all’estero, ha fatto da apripista per la pubblicazione di un manuale di coltivazione dei cactus a firma dello stesso Centenari, edito da una casa editrice nazionale: Ricca Editore.

Ecco le regole per partecipare al contest #machecactusfai:

– Seguire il profilo @altrospaziodarte e @ilfioretralespine
– Usare l’hashtag #machecactusfai #altrospaziodarte #ilfioretralespine
– Taggare nel post dell’opera con cui si vuole partecipare @altrospaziodarte e @ilfioretralespine
– Puoi proporre tutte le opere che vuoi
Saranno valide le opere pubblicate sul proprio profilo Instagram con i requisiti espressi nelle precedenti regole e postate da venerdì 22 marzo a venerdì 12 aprile (fino alle ore 24).

Al termine del contest, AsD e Il fiore tra le spine selezioneranno, attraverso criteri soggettivi, 6 opere tra tutte quelle che hanno partecipato al contest #machecactusfai. Saranno dunque questi gli artisti che si sfideranno in tre battles stories su Instagram e saranno i vostri voti a decidere i tre artisti finalisti e il vincitore del contest con la battle stories finale.

I premi

Offerti da “Il fiore tra le spine”

Al vincitore:
– La tazza ufficiale del contest #machecactusfai realizzata da Esolution.it
– Un cactus di propria coltivazione
– Un abbonamento di 6 mesi al sito di informazione “Il fiore tra le spine”

Agli altri due finalisti:
– La tazza ufficiale del contest #machecactusfai realizzata da Esolution.it
– Un abbonamento di 3 mesi al sito di informazione “Il fiore tra le spine”

Naturalmente, “Il fiore tra le spine”, seguito da migliaia di follower e abbonati, darà ampio risalto al contest #machecactusfai con articoli e post sui suoi social e mostrerà l’immagine vincitrice così come le altre 6 selezionate.

Offerti da Altro Spazio D’arte APS

Ai tre finalisti:
– Intervista sul sito www.altrospaziodarte.it
– Sconto del 15% sul tesseramento 2024 come Socio Artista plus
– Gadget di Altro Spazio D’arte APS con la nostra mascotte Suri

Il nostro obiettivo è quello di coinvolgere più artisti possibile e creare una rete di condivisione composta da persone che con i colori si divertono e fanno arte.
Speriamo che vi divertiate e che, anche se pungenti, i cactus siano per voi una vera fonte di ispirazione così come lo è stata per molti altri importanti artisti del passato!

Comments are closed.