cop-paparuga

Collaborazione con Paparuga

Condividi su

Da gennaio 2022 è partita la bellissima collaborazione con la giovane realtà di Paparuga. Siamo contenti di essere stati già coinvolti da loro con l’evento Figure Sonore, infatti ASD è partner di settore. Stiamo già comunicando, attraverso i nostri canali l’evento, diventandone vetrina. Inoltre ci occuperemo di intervistare i 10 artisti selezionati, divulgando il materiale tramite il nostro sito web. In futuro, c’è la volontà di organizzare insieme eventi, online e offline, concorsi e challenge e di dare uno spazio/rubrica a Paparuga che potrà ad esempio raccontare i suoi artisti (under 30). Ora però è arrivato il momento di conoscerli meglio…

Chi è Paparuga.
«Paparuga è uno studio creativo di promozione e produzione culturale, là dove si definisce “cultura” qualsiasi forma di espressa manifestazione creativa e identitaria di un singolo e/o di una comunità.
Attraverso attività di Project e Service Designer, realizziamo o partecipiamo a progettualità riconducibili al settore della cultura e dell’intrattenimento, non sostituendoci ai professionisti del settore ma mettendo in campo le nostre professionalità, laddove richieste, e coinvolgendo le persone, le realtà e gli spazi competenti del nostro network. L’obiettivo principale è quello di stimolare, creare e gestire connessioni virtuose attraverso quello che definiamo “Modello Alveare”. Intendiamo alimentare positivamente quel cambiamento dei mercati e delle organizzazioni che specialmente in ambito culturale si affida all’iniziativa delle comunità, attraverso processi d’aggregazione professionale sviluppati attorno a servizi che condividono la stessa proposta di valore.
Abbiamo registrato il nome di Paparuga e il suo logo a Febbraio del 2021 e aperto i suoi canali social in piena zona rossa da terza ondata di Covid-19 il 20 di Marzo del 2021. I primi due mesi di attività abbiamo presentato Paparuga in digital e organizzato il nostro evento di presentazione volto a sperimentare un format scritto e pensato dal nostro team».


Il team di Paparuga durante l’evento presentazione che si è svolto il 21 di Giugno al Legend Club di Milano
e sono stati coinvolti diversi artisti, professionisti e realtà.

Modello di business.
Paparuga vede nella co-progettazione e nella comunità, dove per comunità s’intendono gli utenti e le figure professionali che ne fanno parte, la formula vincente del proprio modello di business. Intendiamo creare interazione costante e positiva con e tra tutti gli stakeholders attraverso l’abilitazione degli individui in un processo d’identificazione, non solo erogando una serie di servizi ma proponendo un nuovo modo di fare impresa focalizzato sulla condivisione e valorizzazione delle conversazioni, dei contenuti, dei beni. Un percorso in cui si farà ricorso a strumenti commerciali concreti di carattere sia privato che pubblico quali fondi d’investimento, bandi e sovvenzioni, crowdfunding, partnership e new mecenatism. Ci proponiamo sul mercato del settore culturale non concependo il concetto di competizione e antagonismo in quanto, ponendoci l’obiettivo di essere un community brand, puntiamo a raggiungere l’obiettivo affiancando ai nostri progetti aziende, professionisti, gruppi e luoghi. Non lavoriamo più sull’ingegnerizzazione dell’offerta all’interno di un contesto industriale, ma sull’aggregazione intorno alla domanda, sull’ascolto delle sue esigenze e sulla soddisfazione ad hoc delle sue richieste insieme a realtà che a partire da una proposta di valore condividono un obiettivo. Dunque essendo la comunità il valore strategico della azienda, i nostri servizi divengono l’espressione dei suoi bisogni, rendendoci una nuova potenziale chiave di lettura per attori d’impresa più tradizionali.

I link social di Paparuga

I PROGETTI DI PAPARUGA

  • Il “The Together Show”: un evento dal forte carattere aggregativo, ispirato ai talk show americani come (es.Letterman Show). Il programma si suddivide in due esperienze: Paparuga Street (una serie di artisti e piccoli imprenditori del settore si presentano attraverso le proprie creazioni) e Talk-show dove il presentatore radiofonico Marco Biondi e il comico emergente Davide Durso conducono lo spettacolo in stile classica coppia Fiorello e Amadeus.
  • I AM POISON: progetto di musica elettronica alternativa che si pone l’obiettivo di contaminarsi e ibridarsi con il mondo del fashion. Paparuga ne cura le scelte comunicative e la comunicazione social.
  • Lo Spazio Bianco Iper-Galleria: Partnership nell’organizzazione di eventi ibridi a sfondo artistico e ufficio stampa delle mostre organizzate.
  • Italian Ghost Stories: Progetto letterario volto all’implementazione del Ghost Tourism, trend in forte sviluppo all’interno del nostro paese. Vengono raccolti e messi per iscritto miti e leggende tramandati oralmente, tipici di un territorio, legati ai fantasmi che ancora abitano questi luoghi. Paparuga si occupa della ricerca, delle grafiche e della stesura delle storie per il territorio di Bergamo e delle sue Valli.
  • Figure Sonore: Evento espositivo interattivo. Paparuga si occupa dell’organizzazione, collabora per la comunicazione, ricerca degli sponsor, catering dell’aperitivo inaugurale. Abbiamo creato la connessione tra Co-psy e lo Spazio Bianco.
  • Genè: lancio di uno spazio poli-funzionale, che 6 giorni su 7, in base al giorno della settimana e all’ora della giornata, cambia e offre diversi tipi di servizi. Stay Tuned, con apertura e inaugurazione il 3 Febbraio 2022
  • Nobody’s Project: Organizzazione della mostra personale di Daniele Palaia, artista emergente.
  • Maia Eventi: Realtà di organizzazione eventi fieristici e mercatini artigiani. Paparuga ha curato la comunicazione sul social Facebook e la Newsletter. A Gennaio abbiamo fatto una proposta di Re-branding alla azienda, si attendono sviluppi.
Tags: No tags

Comments are closed.