copertina

Nuova mostra al Micro Arti Visive di Roma

Condividi su

Dal 20 al 30 settembre 2022 la mostra “Oggetti smarriti” a cura di Gea Albanese presso MICRO ARTI VISIVE.

Un percorso emozionale che propone una riflessione sul ricordo, un’analisi intimistica e al contempo sociale di tutto quello che nella vita si è perduto. La mostra resterà visitabile fino al 30 settembre con diversi eventi collaterali, tra musica arte e teatro, un reading teatrale, e un concerto di musica barocca.

La stagione autunnale di MICRO ARTI VISIVE apre con la mostra “Oggetti smarriti” curata da Gea Albanese con gli artisti del Salotto di Diotima.
La mostra propone di esprimere attraverso l’arte il ricordo, il valore di tutto quello che nella nostra vita abbiamo perduto. Il tema non si riferisce esclusivamente all’oggetto nel suo significato intrinseco, all’oggetto smarrito, dimenticato, fuori moda o divenuto obsoleto e inutile, ma soprattutto alle emozioni, ai ricordi, alla vita che abbiamo fatto, alle abitudini che avevamo, delle quali, quegli oggetti del nostro recente passato, sono testimonianza.

Artisti in mostra: Gea Albanese, Anna Maria Bagnato, Laura Carlodalatri, Giovanna Cataldo, Maria Cipriano, Maurizio Claro, Massimo D’Angelo, Patrizia De Giovanni, Adele Ercolano, Marta Fabbri, Alberta Gianelli, Anahita Kousha, Patrizia Langher, Ruggero Lenci, Alessandra Meschini, Blanca Moreno de Barreda, Caterina Mulieri, Amelia Mutti, Viviana Pallotta, Alessandra Pediconi, Magda Quesada, Lilli Rizzuto, Lucia Russo, Stefano Tagliati, Carmen Tubio e Aurea Vattuone.

Ogni artista interpreterà in modo personale il tema della mostra, attraverso la tecnica preferita (pittura, fotografia, grafica digitale).
All’evento interverranno, in due giornate dedicate, i musicisti di Ricercar Cantando con un concerto di musica barocca e gli attori di un reading teatrale da “COSA SI SONO PERSO!” di Aldo Nicolaj.

QUI IL PROGRAMMA COMPLETO

“Oggetti smarriti” a cura di Gea Albanese presso MICRO ARTI VISIVE
Roma, Viale Mazzini 1 INFO 347 0900625
Orario: dal lunedì al sabato dalle 15,30 alle 19,30

Comments are closed.